Festival Francescano 2016 "Per forza o perdono"

Settore in cui opera l'ente
Educazione, istruzione e formazione
Città in cui opera l'ente
Bologna
Tipologia ente

Associazione culturale

Social

IL PROGETTO

Il Festival rappresenta l’evento di approfondimento culturale, legato ai temi e valori del francescanesimo, tra i più accreditati nel panorama degli appuntamenti dedicati alla spiritualità. L’iniziativa è promossa dal Movimento Francescano dell’Emilia-Romagna con il patrocinio e la collaborazione del Movimento Francescano italiano, nell’intento di diffondere nella società, attualizzandoli, i valori francescani della fraternità, della giustizia, della pace, del rispetto del creato e dell’essenzialità. Per farlo utilizza la formula del festival di approfondimento culturale: nei tre giorni della manifestazione vengono proposte oltre 130 iniziative gratuite in piazza, all’aperto – conferenze, spettacoli, mostre, attività didattiche, workshop, momenti di spiritualità, incontri con l’autore, laboratori per bambini, animazioni di piazza – per coinvolgere differenti fasce di utenti.

Nell’anno del Giubileo straordinario della Misericordia, si celebra Per forza o perdono, all’insegna del perdono, del dialogo interreligioso e della giustizia.

- Mofra Eventi Emilia Romagna

L'IMPATTO DEL PROGETTO

Grazie alla raccolta di questionari di valutazione e ai riscontri di stampa e visitatori, possiamo confermare che l’obiettivo di proporre un programma culturale di alta qualità è stato raggiunto e che questo ci ha permesso di aumentare le presenze nei giorni dell’evento: 50.000 contro le 40.000 dell’edizione precedente. Sono state attivate anche nuove collaborazioni con realtà e associazioni del territorio che ci hanno permesso di coinvolgere nuovi soggetti nell’organizzazione dell’evento e di creare una rete sul territorio di Bologna. Abbiamo riscontrato ancora qualche difficoltà nel coinvolgimento delle scuole nella proposta didattica, dovuto soprattutto alle difficile condizioni di avvio dell’anno scolastico, ma abbiamo notato un grande interesse rispetto alla proposta.
La collaborazione con l’Antoniano di Bologna che ha proposta all’interno del programma del Festival Francescano la loro tradizione Città dello Zecchino d’Oro ci ha permesso di coinvolgere, più delle passate edizioni, i bambini e le loro famiglie.

TESTIMONIANZE DEI BENEFICIARI