CENTRO SOCIALE RICREATIVO CULTURALE FONDO COMINI APS

Settore in cui opera l'ente
Volontariato, filantropia e beneficenza
Città in cui opera l'ente
Bologna
Tipologia ente

Associazione di promozione sociale

Social

PRESENTAZIONE

L'associazione “Centro Sociale Fondo Comini APS”, associata all’ANCeSCAO (Associazione Nazionale Centri Sociali, Comitati Anziani e Orti), si è formalmente costituita il 4 aprile 1997, anche se esiste “di fatto” dal 4 aprile 1983. È un’Associazione di Promozione Sociale dal 26 novembre 2003. Le sue attività si sono svolte finora gestendo l’omonimo centro anziani, all’interno di una grande area verde comunale che comprende il Giardino “Donatori di sangue” (con alberi, tavoli, panchine e uno spazio-giochi per bambini), una superficie per sgambatura cani, due campi da calcio, un campo da basket in fase di riqualificazione. A pochi metri di distanza, all’interno della Casa del Popolo Battiferro, si trova la prima sede delle Cucine Popolari, gestite dall’Associazione Civibo. Ai confini Ovest dell’area si trovano le Scuole dell’Infanzia Bolzani e Flora. Da molti anni gli spazi ospitano corsi di yoga, attività motorie, ballo, tango, pilates, ecc. Si realizzano occasioni di incontro per i soci del centro; rinfreschi, pranzi e cene sia per autofinanziamento sia per contribuire al sostegno di iniziative di altre realtà; si mettono a disposizione dei soci e dei cittadini che lo richiedono spazi e/o attrezzature per riunioni, compleanni, feste e azioni rivolte alla comunità (minori, anziani fragili, indigenti, famiglie, sportivi, minoranze straniere); si ospitano eventi all’aperto; si mettono quotidianamente a disposizione dei cittadini che frequentano il Giardino i servizi igienici, le attrezzature e un tavolo da ping-pong costruito in collaborazione con il Quartiere; i volontari del Centro si occupano del monitoraggio dell’area circostante per eventuali interventi di manutenzione. Nel 2019 è partito un ampio progetto - denominato “Ricominciamo dal Fondo” - che ha partecipato al Bando “Welfare di Comunità” della Fondazione Carisbo. Nello stesso anno, “Fondo Comini” è stato scelto sia come una delle nove sedi del progetto “Portierato di Comunità” sia come capofila di turno della rete “I Love Bolognina”. Nel 2020 il progetto “Ricominciamo dal Fondo” ha nuovamente partecipato al Bando “Welfare di Comunità e generativo” della Fondazione Carisbo, riuscendo ad ottenere ancora un contributo. Durante il primo lockdown del 2020 (causa Covid-19) il Centro è stato chiuso. Riaperto in estate, dal 26 ottobre è ancora rimasto chiuso, per riaprire nella primavera 2021. Nel frattempo, è stata firmata la nuova convenzione con il Comune di Bologna e il vecchio “centro sociale” si è trasformato ufficialmente nella “Casa di Quartiere Fondo Comini”.

   SEDE OPERATIVA

via fioravanti, 68
bologna, bologna
40129

   SEDE LEGALE

via Fioravanti, 68
bologna, bologna
40129